RADIONICA-PSIONICA-MAGIA. Quale la differenza?

mesa-radin_thumb.jpg

 Breve interpretazione della Radionica:

radionicaFotoFlexer_Photo_thumb.jpg

RADIONICA-PSIONICA-MAGIA. Quale la differenza?

Io direi che la Radionica è una scienza millenaria, che usa i parametri già stabiliti dai radiestesici per misurare ciò che è dentro e fuori dai modelli standard, ed è anche un modo di impiegare l’energia tramite l’osservazione ed intento, e magia, altro non è che la manipolazione di energia, con uno  scopo specifico. Ciò che cambia è che ad oggi molto di ciò che si riteneva magia, in verità è pura scienza.

È più o meno cosi: Magia, manipolazione di energia infine, è sempre esistita, e lo abbiamo registrato nel subconscio, tutta l’umanità dico. Impariamo a fare piccole ‘magie’ o ‘simpatie’ per ottenere qualcosa; ciò succede spesso durante l’adolescenza, ma, in verità. Tali fatti erano linkati a stregue e stregoni, alchimisti e al sovra-naturale, poiché usavano glie elementi della natura per compiere tali fenomeni, però, i risultati corrispondevano alla forza personale di chi le adoperava, o sia, dell’operatore.

La radionica è una maniera più sicura, o meglio, più accettabile, giacché ha una connotazione più scientifica piuttosto che ‘’di ‘magia’, per arrivare a degli obbiettivi con un o tocco metafisico, però, si avvicina molto. Nei corsi di radionica impariamo la responsabilità di ciò che si fa, impariamo che tutto ci torna e promettiamo usare soltanto a fine di bene e per il benessere del prossimo, sempre con l’intuito dell’aiuto. La Radionica lascia la connotazione ‘magia’ e passa a quella di scienza perché ha  a che fare con forme, come nel caso delle Pile cosmiche e apparecchi radionici, in questi casi per esempio, e sono i fatti a dirlo, gli obbiettivi sono raggiunti tramite anche un filo di capello in una macchina e nell’altra il rimedio, cosa già saputa da anni.

Con il tempo, le macchine furono sostituite (anche se vengono usate tutt’ora) dalle forme, disegni  i quali denominiamo “placche radioniche”. Sorge in tale contesto una diatriba interessante tra la radionica classica tradizionalista e quella più moderna. Diciamo che insistono nel difendere che per aver la connotazione di Radionica è indispensabile l’utilizzo delle macchine, e che sono neutre, inoltre dicono che le placche ‘psioniche’ dipendono dall’intenzione dell’operatore, una volta che per operarla con il rimedio, si usa il pendolo e la mente di chi l’adopera.

PSIONICA è l’estensione della radionica, dove le macchine sono sostituite dalle placche con tanto di lode, ma assolutamente necessitano della Mente nel suo modo operandi.

Ecco che entra nel contesto la Tavola, più in specifico ha a che fare con la Psionica, cui l’intenzione dell’operatore è che le da il moto. La denominazione Tavola Radionica è apparsa con Juan Ribaut, quando durante un seminario inserisce le placche su una tavola per dimostrare al pubblico tutte insieme e le loro capacità, e disse: “ecco a voi la mia tavola radionica!’ Ecco che di li, sorge l’idea di usare quelle forme tutte insieme in un solo grafico, che da disegni e grafico, furono evolvendosi nella lingua del subconscio, ossia, tramite simboli registrati nel subconscio collettivo che secondo la Psicologia è la lingua che tutti noi capiamo: SIMBOLI.

Con il boom della Fisica Quantica, si spiega in quale modo ciò funziona e come, rivelando termini tali: frequenza, modulazioni di onde, corpi morfogenetici, osservatore e altro ancora.

Interessante però, che tutto viene spiegato, dalla magia fino alla tavola radionica, e quindi ricadiamo nel solito paradigma: è tutto la stessa roba!

http://www.regiaprado.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...