CORSO DI TAVOLA RADIONICA RP®– Un’opzione da scegliere a PUNTINO!


mesa radin

Photo edited with http://www.tuxpi.com

Testo a cura di Regia Prado

CASO non abbia ancora usato una tavola radionica, presto potrai volerlo fare o ad essere invitato a farlo. In Italia questo metodo è la prima volta che viene proposto cosi come ve lo proponiamo, soprattutto a livello PSIONICO(*), ma da esperienze pregresse visto l’avanzamento che ha avuto in altri paesi, siamo qui ad anticipare il pericolo dell’improvvisazione da parte di chi pensa a fare soldi facili o a fare i “faciloni”, pensando di aver un giocatolo tra le mani. Cosi, vogliamo rendere questo articolo un messaggio ai più, onde evitare e prevenire possibili sventure agli incauti.

Più che “modismo” questa tecnica di intervento energetico promette aprire nuove frontiere  nella tecnologia virtuale.  La tavola radionica è una supporto piano dove i simboli ordinati sono orientati da una tecnica di intervento mentale , attivando le frequenze personali  e dissolvendo il blocco energetico con l’ausilio del pendulo come strumento. Oggi più che mai, dove avvince il linguaggio dell’energia in senso lato, nonché delle vibrazioni, delle terapie naturali/olistiche, sbarca con potere la tavola radionica, tecnica che permette raccogliere, connettere, sintonizzare e distribuire energie.

È una tecnica di facile utilizzo a differenza di ciò che si possa pensare, e l’operatore ben allenato la può adoperare con maestria. Alla base però ci sta la riforma intima, e la costante ricerca della conoscenza, essa che permette  maggior fluidità e scorrevolezza durante lavoro.  Molto utile per  ampliare le scelte lavorative dei terapeuti affini.

Caso ci si trovi con altre scelte di tavole,  ciò che si consiglia è di valutare bene l’origine, l’intenzione e la storia di chi sta dietro, ciò  perché  non sia una esperienza frustante o a dirsi poco, disastrosa. Cosi, ci sono buone formazioni in campo e altre NO.

Tavola radionica si sceglie per sintonia. Precisiamo alcuni consigli interessanti per una buona scelta:

 

Sintonia visiva

Scelga dal browser Tavola radionica, nell’opzione ‘immagini’. Osservi attentamente le foto che compaiono, segui piano fino a vedere tutte, ricominci e osservi i dettagli. Quale tavola ti attira? Accessi il sito scelto e guardi la proposta del corso.

*La prima sintonia si fa dall’immagine.

Sintonia Logica

Spunti i seguenti criteri: quale il nome della tavola, quale sua proposta, e chi è suo creatore o ministrante. Caso non sia suo creatore che ministra il corso, cerchi di sapere se colui/colei che propone ha autorizzazione per ministrare quello che propone.

* Molto di ciò che si trova nel mercato nulla più è che copioni. Se non sei riuscito/a ad identificare l’autore, o non hai il contenuto programmatico, diffidi della formazione. Un professionale serio non ha paura di presentarsi. Nel suo curriculum ha foto e assume suo lavoro, non si nasconde dietro a degli avatar.

Sintonia Emotiva

Cerchi i video del ministrante , guardali e sentilo bene, suo modo di parlare, gli sguardi, parole, se il suo orientamento è in sintonia con le sue credenze, se ti passa fiducia ed infine, se provi empatia. Attenti alle verità ‘offerte’, impari a sentire con il cuore. Caso non provi sicurezza, vai avanti con le ricerche. È un tempo speso bene.

*Vale la stessa regola della sintonia logica.

 

Sintonia Spirituale

È possibile trovarsi dinanzi a delle tavole dette quantiche, che si prestano nella sua base a delle egregore(**) spirituali, allora importantissimo tenere in mente quale sia l’affinità di egregore come  supporto.

Noi siamo classificati dai livelli di coscienza, cosicché anche le tavole. Essere in sintonia con la tecnica è fondamentale per dare lo sprint di cui serve il risultato che vogliamo ottenere. Non possiamo negare il fattore ‘fede’, essenziale caso si scelga una tavola con  il discorso ‘egregora spirituale’. ci può stare anche quelle universalista o mentale, dove la fede non è un fattore importante e si la tecnica e la coscienza in se. Cerchio quella che ti parla al cuore e ti doni fiducia. Poniate, quindi, molta attenzione su quanto si dice in questo item! L’egregora crea vita e più alta o più bassa è la vostra intenzione essa si da forma, perché alimenta l’attività psichica o inconscia. Le nostre tavole però sono ANCORATE nel BENE e per il BENE, per cui, usarle male risulta nell’effetto BOOMERANG. Con esse si lavora per dissolvere ciò che non va e dare vita ad un stato di benessere totale, quantomeno, o di benessere comunque.

Consigli

Una volta scelto il percorso, è il momento di provare la tecnica, investendo tempo e denaro, è d’obbligo (e non aver timore) di chiedere la programmazione del corso e le sue condizioni, tipo:

  • La certificazione è valida?
  • Esiste supporto in casi di dubbi e domande
  • Esiste l’opzione del corso online quando non è possibile farlo di persona?

Una volta superate queste tape, ora sarai più sicuro/a a prendere una decisione. Prenoti e  raffini la scelta del pendulo (dando preferenza ai più resistenti).

Sui corsi

La libertà di pensiero è il fattore primordiale in questa tecnica, cosi come il rispetto, l’amore e accoglienza. Nel caso senta diversamente, ritorni nel primo item e ricominci, cercando di capire dove hai sbagliato per non commettere nuovamente l’errore nella scelta.

Diamo il benvenuto alle vostre opinioni, sempre se posate sulla buona educazione e rispetto. I comenti su questo articolo sono di esclusiva responsabilità degli autori e non rappresentano l’opinione del sito.

(*)La Psionica è una disciplina che addestra il sistema nervoso a produrre un campo elettromagnetico e attraverso questo acquisire capacità fuori dalla norma (la norma è la media) come telepatia, empatia, telecinesi.

(**) Egregora nell’occulto: il termine egregora o egregora (dal greco ἐγρήγορος, “vigilante”, “sveglio”), si riferisce a un’entità incorporea, creata attraverso particolari metodi di meditazione, in grado di influenzare il pensiero di un gruppo di persone.

Secondo alcuni filoni dell’occultismo, le eggregore possono essere create anche inconsapevolmente da un pensiero ossessivo (e in quel caso si parla di Forme Pensiero o Lamie) e possono nuocere alla persona di cui sono parassite, sottraendole energia vitale.

 

Traduzione : Livia de Freitas

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...